Madonna che vola a Introdacqua

Madonna-che-vola-a-Introdacqua-Abruzzo-638x345

Clicca qui per aggiungere il proprio testo

La Madonna che vola a Introdacqua, venite ad assistere…

Sul conoide del monte Genziana, tra sorgenti, ruscelli  e torrentelli nasce Introdacqua, un borgo che sembra sorto nella fantasia ed è annoverato nella lista dei borghi più belli d’Italia; la domenica di Pasqua si celebra la festa della Madonna che vola a Introdacqua.

La Madonna che vola a Introdacqua, oltre ad essere una manifestazione molto antica, rappresenta un momento di travolgente emozione ed è come essere coinvolti in un’atmosfera di maestosa regalità.

La festa della Madonna che vola a Introdacqua si svolge nella piazza principale dove l’immensa folla è rivolta con sguardo rivolto verso l’arrivo della Madonna

Attimi della Madonna che vola a Introdacqua

Mentre la piazza è gremita di gente, appare lentamente la Madonna dalla salita di San Rocco in lutto.

Il momento più bello e toccante di questa manifestazione è proprio il volo frenetico che la Madonna ha tra le due ali della folla all’incontro con suo figlio, un vero e proprio volo che sembra sfiorare le teste degli spettatori. Il tutto viene accompagnato da mortaretti e spari, dal suono delle campane e dalla banda in sottofondo.

Durante la corsa la mantella nera cade dalle sue spalle e riappare nella sua veste celeste ornata d’oro, viene a mancare il fazzoletto bianco da lutto e come per magia appare la rosa.

Successivamente, la festa della Madonna che vola a Introdacqua, continua e si protrae per le vie principali del borgo.

Superstizioni e leggende

E’ molto importante per gli introdacquesi che durante la corsa della Madonna che vola a Introdacqua tutto proceda per il meglio; infatti secondo alcune credenze popolari la caduta della statua della Santa Vergine dalle spalle dei 4 giovani sarebbe un cattivo presagio.