Il Sentiero del Cuore, il cammino più romantico d’Abruzzo

Un saluto a tutti quelli che stanno leggendo comodamente da casa, oppure no, sono Francesca dell’Hotel Halanus ed oggi voglio raccontarti del lago di Scanno e in particolare de Il Sentiero del Cuore, una passeggiata di circa 1 ora che conduce sul punto panoramico più romantico d’Abruzzo.
Il lago di Scanno è uno splendido luogo tra i monti Marsicani, nella provincia de L’Aquila, ogni anno viene raggiunto da appassionati di pesca, da escursionisti e dalle famiglie che approfittano della tranquillità, dell’aria buona e magari di un giro in barchetta. Da bambina, qui ho imparato a pescare e dopo diversi anni, sono tornata per guardare questa bellezza da una prospettiva totalmente diversa.

IL VIAGGIO

Il mio viaggio in auto parte da Hotel Halanus & Resort, armata solo di uno zainetto e lo smartphone per scattare le foto che ho pubblicato . Il viaggio è di quelli da non perdere nonostante le strette e tortuose, lo scenario delle piccole gallerie scavate nella pietra naturale, è davvero suggestivo.

Il-sentiero-del-cuore

Il Sentiero del cuore: vista panoramica del lago

Ho fatto solo una breve pausa alla Riserva naturale guidata Gole del Sagittario quel blu meraviglioso delle acque del lago di San Domenico da fotografare assolutamente, il profilo Instagram non si aggiorna mica da solo! Presta attenzione, accostati in una delle piazzole di sosta sulla destra, proprio a ridosso del lago. Arrivata a destinazione, lascio l’auto nel parcheggio e faccio una pausa caffè al bar sul lago, prima di intraprendere il mio cammino per il Sentiero del Cuore.

Il-sentiero-del-cuore

Eremo di Sant’Egidio lungo il Sentiero del Cuore

L’ITINERARIO

L’ingresso per il Sentiero del Cuore è segnalato da un cartello che si trova accanto ai bagni pubblici ed è riconoscibile dalla staccionata in legno. Il sentiero procede in salita e la giornata è soleggiata, mentre al ritorno procede in discesa e magari il sole sarà già oltre la montagna, quindi è sempre bene vestirsi a strati per essere pronti ad ogni cambio di temperatura.

Superata la prima curva, entro nel bosco dove il primo tratto procede in salita ma in rettilineo, poi continua con una serie di curve strette che fanno raggiungere quota velocemente. Segui la segnaletica bianca e rossa dipinta sui tronchi, ti indicherà il sentiero nei tratti dove non troverai cartelli. Dopo circa 60 minuti raggiungo l’Eremo di S. Egidio (foto), con veduta panoramica sul paese di Scanno. Proseguo per il Sentiero del Cuore che per un piccolo tratto è in discesa e dopo pochi metri troviamo una fontana, l’unica di tutto il percorso.

A questo punto vi troverete di fronte a tre sentieri, evitate quelli di destra e sinistra e proseguite dritto per il Sentiero del Cuore, superando un piccolo cancelletto. Da qui il sentiero del Cuore non è più un bosco ma è collinare con vegetazione rada. Circa 10 minuti dopo, arriverete in un piccolo boschetto dove troverete una piccola cengia protetta con un corrimano in corda.
Questo scorcio è chiamato terrazza sul lago e la ragione è facilmente intuibile dalla vista spettacolare, infatti riuscirete a vedere perfettamente che il lago assume la forma di un cuore. Se lo preferite potete fare un pranzo al sacco, sicuramente nel rispetto della natura, gettando i rifiuti una volta tornati ai piedi della montagna. Per tornare al lago puoi percorrere il sentiero del Cuore al contrario, altrimenti prosegui sulla destra se vuoi raggiungere il paese di Scanno a piedi, tornando alla fontana.

LE CURIOSITA’

“Il viaggiatore cerca incessantemente e qualche volta trova, il turista non cerca alcunché, e neanche lui, di conseguenza, ottiene nulla.”.
Michel Onfray

Bene, se scegliete di non essere semplici turisti, cercate quel dettaglio con il quale saprete di tornare a casa con qualcosa in più nel vostro bagaglio. Il viaggiatore è in cerca di esperienze e quale esperienza migliore di poter assaggiare un prodotto tipico? Nel paese di Scanno, il dolce tipico è il Pan dell’Orso, che troverete presso la pasticceria omonima che si trova a due minuti dalla porta del paese, sulla destra. Nella storica pasticceria troverete ogni sorta di dolce ispirato alla tradizione Abruzzese e Scannese.

Spero di essere stata chiara e che le mie indicazioni vi siano utili, per qualsiasi informazione non esitate a contattare la nostra reception, io e i miei colleghi saremo più che felici di aiutarvi e consigliarvi.

Non mi resta che augurarvi buona escursione e vi aspettiamo nel nostro hotel per tante altre sorprese!

Francesca
Staff Halanus Hotel & Resort

Il-sentiero-del-cuore

Pan dell’Orso ricoperto di mousse all’arancia

Ecco un po’ di info di riepilogo per il sentiero del Cuore:

Durata tragitto in auto: 1h e 50 minuti  (andata e ritorno)
Durata escursione: 2h e 20 minuti (andata e ritorno)
Difficoltà: facile
Equipaggiamento: abbigliamento da trekking o sportivo, borraccia, pranzo al sacco…e macchina fotografica!

Il-sentiero-del-cuore